“L’ipnosi? È una pratica di libertà e una scelta etica” (Prof. Marco Mozzoni)

Chi sono

Sono un neuropsicologo e psicoterapeuta specializzato in ipnosi clinica

  • Professore a contratto all’Università degli Studi di Milano Bicocca
  • Già consulente scientifico del MIUR direzione Università e Ricerca
  • Docente alla Scuola Lombarda di Psicoterapia (SLOP)
  • Affiliato alla American Psychological Association – Division 30 Hypnosis
  • Membro della British Society of Clinical and Academic Hypnosis (BSCAH)
  • Membro dell’International Center for Clinical Excellence (ICCE)
  • Socio della Società Italiana di Ipnosi (SII)
  • Socio della Società Italiana di Neuropsicologia (SINP)

Perché l’ipnosi?

Ho deciso di lavorare con l’ipnosi perché ero stufo di vedere le persone logorarsi in estenuanti percorsi inconcludenti. Con l’ipnosi si va al sodo, si risolvono i problemi, concretamente e in pochi incontri. Credo fermamente nell’autoipnosi, che insegno ai miei pazienti per liberarli dalla dipendenza dal terapeuta di turno.

Un giorno uno stimato collega mi ha detto: “se ho l’ambulatorio pieno vuol dire che ho fallito come medico, perché non sono stato capace di insegnare ai miei pazienti come mantenersi in salute”. Ora io sono felice quando chi mi incontra, anche una sola volta, se ne va perché non ha più bisogno di me.

Ho scritto il libro “Ipnosi in pillole” (Armando Editore, 2018) per dare a tutti quanti la possibilità di avvicinarsi all’ipnosi e all’autoipnosi apprezzandone le basi scientifiche, l’efficacia sui disordini del vivere contemporaneo, la potenza quale “booster” naturale per raggiungere i propri obiettivi di vita.

CV & Abilitazioni

Dove pratico

Per la parte clinica destinata a privati, ricevo a Roma, nella nuova sede di via Baccina in Monti, a due passi dalle fermate metro Cavour e Colosseo.

A Milano e a Lugano (Svizzera) svolgo attività di consulenza e formazione per enti, ospedali, università, centri di ricerca, aziende.