Accade a Bourg-en-Bresse, in Francia: l’ipnosi è diventata una pratica quotidiana nell’ospedale pediatrico Fleyriat, dove il personale sanitario ora la utilizza sin dalla “presa in carico” dei piccoli pazienti. Obiettivo, ridurre il dolore e facilitare gli interventi, ma non solo…

Negli ultimi due anni l’ospedale ha formato all’utilizzo dell’ipnosi clinica più di 170 sanitari: medici, infermieri, radiologi, psicologi hanno fatto proprio questo “metodo” che consente di diminuire in modo significativo le dosi di farmaci antalgici, arrivando a praticare 1.800 “induzioni ipnotiche” fra il 2013 e il 2015.

Sandra Méallier ne parla in un reportage messo in onda sul canale televisivo France 3 Rhone Alpes.

 


Hypnose à l’hôpital de Bourg-en-Bresse

 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedintumblrmail

Lascia un commento