È forse il capitolo più delicato del ciclo di incontri, quello di venerdì 26 febbraio 2016.

Tratteremo le esperienze traumatiche e i modi in cui l’ipnosi e l’autoipnosi possono aiutarci a superarle, in un contesto di totale sicurezza e serenità. Che cosa dicono di nuovo le neuroscienze in proposito? Perché la pratica ipnotica è reputata da sempre fra le metodiche più efficaci per “liberare” le persone dai loro fardelli esistenziali? Come funziona l’ipnosi regressiva in questo ambito squisitamente clinico?

Affronteremo l’argomento con Marco Mozzoni, psicoterapeuta specializzato in psicoterapia ipnotica, questo venerdì, alle ore 19, nella discreta cornice di Villa Pirandello, in via Antonio Bosio 15 a Roma. Ingresso gratuito. L’incontro è parte del ciclo Ipnosi per tutti a Roma, promosso e interamente sostenuto dal Centro di Ipnosi Clinica Roma.

Ascolta le registrazioni degli incontri precedenti nella sezione Risorse.

 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedintumblrmail

Lascia un commento