Anche la Germania sembra avere capito che con l’ipnosi è possibile potenziare l’effetto terapeutico dei trattamenti, risparmiando allo stesso modo tempo e denaro.

Ansia, mal di testa, sovrappeso sono solo alcune delle condizioni per le quali la “pratica” è particolarmente apprezzata da medici e pazienti. “In Germania sono ormai migliaia gli operatori sanitari che utilizzano l’ipnosi”, riporta il quotidiano tedesco in lingua inglese The Local.

Tra questi, i dentisti, che la usano per preparare i pazienti agli interventi, per alleviare il dolore post-operatorio, per velocizzare il periodo di convalescenza, come è emerso al recente congresso della Deutsche Gesellschaft für Zahnärztliche Hypnose (DGZH), l’associazione tedesca di ipnosi odontoriatrica.

 

hypnosekongress16_4888

Nella foto: Jeffrey Zeig al congresso DGZH (Berlino, settembre 2016)  

 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedintumblrmail

Lascia un commento